Tag

Lucia Lozzi consegna alla fantastica Anna Maria Festa degli Amici di Marco l'assegno, frutto della raccolta fondi di Wivi l'Inter e dei Belli de' Roma

Lucia Lozzi consegna alla fantastica Anna Maria Festa degli Amici di Marco l’assegno, frutto della raccolta fondi di Wivi l’Inter e dei Belli de’ Roma

Oggi eravamo davvero fieri di consegnare l’assegno di Wivi l’Inter che per il secondo anno consecutivo tramite gli Amici di Marco, permetteva al Reparto Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I° di avere un nouvo Master a supporto del reparto. Ma invece di farvi la cronaca di questa nuova donazione che i tifosi interisti del Lazio e i Belli de’ Roma hanno messo in piedi, sono costretto a raccontarvi un’altra storia. 

Quando poco più di un anno fa andammo a trovare i nostri piccoli amici del Policlinico trovammo una struttura purtroppo fatiscente per accogliere delle piccole creature. Bambini bisognosi non solo di Dottori e di macchinari all’altezza, ma anche di un ambiente idoneo ad ospitarli.

All’epoca il Primario la meravigliosa D.ssa Clericò ci aveva rassicurato che da li a poco, sarebbero partiti i lavori di ristrutturazione che in sei mesi, avrebbero finalmente ampliato e risistemato le camere dei bambini, fornendo finalmente un ambiente degno del secondo ospedale più grande d’Italia nonchè Facoltà di Medicina e Chirurgia della Sapienza Università di Roma.

Questa mattina esattamente un anno dopo che i lavori sono iniziati abbiamo trovato questo…

poli5poli4

poli6

I lavori sono ancora in alto mare… Ma l’incredibile di questa vicenda è che le due aziende private che hanno sponsorizzato i lavori di restauro (se aspettavamo lo Stato potevamo tranquillamente rimanere come stavamo…) hanno finito nei tempi previsti la loro parte (fra l’altro la più onerosa e difficile). La piccola parte restante, ossia quella della posa dei tubi di ossigeno e della parte elettrica, affidata alle istituzioni (Regione Lazio per i costi e il Policlinico per i Bandi di Gara) è ancora incredibilmente ferma.

Abbiamo chiesto i motivi e stiamo cercando di capire il perchè ancora sia tutto fermo, sembra che il problema sia interno al Policlinico nell’ambito della gara di appalto… Io non voglio credere che ci sia di mezzo la burocrazia, la politica o peggio ancora le elezioni, non voglio neanche immaginare situazioni peggiori, ma qualunque sia il motivo dell’attuale status, vedere una struttura come quella lasciata a metà è gravissimo.

Anche perchè a peggiorare la situazione c’è che il reparto oncologia pediatrica è appoggiato ad un ala di un altro reparto, che per spazi e strutture è tre volte più piccolo del necessario. Dove i bambini stavano con i loro genitori in una singola stanza, oggi in una singola stanza sono costretti a starci in tre famiglie.  Per non parlare poi delle stanze necessarie ai Dottori, i magazzini dei materiali e gli ambienti comuni come le cucine e i bagni. Se a qualcuno non è ancora chiaro ricordo che stiamo parlando per grandezza e posti letto del secondo ospedale d’Italia!
Va da se che questa cosa si riassuma con una sola parola:

VERGOGNA!

Amici del Reparto Oncologia Pediatrica (lo scrivo tante volte perchè tutti capiscano di cosa stiamo parlando) avervi regalato uno Stage è un granello di sabbia rispetto a quello di cui avete bisogno ma noi NON MOLLIAMO LA PRESA!

Intanto ribadiamo la stima immensa che noi tifosi dell’Inter, noi Bellide’Roma e sottolineo il fantastico Antonio Presidente del’Inter Club Roma 11 Stelle, abbiamo nei vostri confronti. Ribadiamo che il vostro lavoro e quello degli Angeli, perchè non possono che essere degli Angeli le ragazze degli Amici di Marco, è qualcosa che va aldilà dell’umana pietà, è qualcosa di miracoloso. Perchè solo i miracoli della bontà umana, possono portare delle persone ad essere come voi.

Di sicuro seguiremo questa nuova causa, più difficile di raccogliere fondi, ma non per questo ci impegneremo di meno. Controlleremo e faremo di tutto affinché i lavori proseguino al più presto e si concludano a breve. Chiunque legga questo post e può aiutarci a sbloccare la situazione non si tiri indietro, ma anche solo dare visibilità a quello che sta succedendo è già utile alla causa.

Intanto diciamo ancora una volta un Grazie immenso agli Amici di Marco, Grazie alla Professoressa Clericò e Grazie a tutti coloro che lavorano per i bambini del Reparto, siamo davvero orgogliosi noi tifosi dell’Inter, di essere al vostro servizio.poli1

Nella foto una portantina adibita a magazzino… le stanze ed il resto del reparto, dove sopravvivono bambini medici e famiglie ve le risparmiamo…

Ma non finisce qui!

Annunci