Tag

, , , , , ,

Senza che sto qui a riscrivere pedissequamente ciò che scrive il regolamento del Giuoco del calcio, affinché un arbitro fischi un fallo ed in particolare un fallo da rigore, molto semplicemente ci deve essere un movimento di ostruzione volontario che impedisca, al giocatore che lo subisce, di proseguire l’azione.

Tutto il resto è calcio da giocare e se l’ostruzione non impedisce di continuare a giocare ci possono essere contatti di qualsiasi tipo anche tenere una maglia o come nello spalla contro spalla lanciare l’avversario anche oltre la tribuna.

Addirittura se fatto involontariamente, il pallone può essere anche toccato con la mano e come capitato a noi all’Inter fare anche gol!Ma quello che secondo me è il modo più “vero” per capire se è fallo o no basterebbe semplicemente seguire il movimento del corpo di chi subisce il fallo che da naturale diventa innaturale, avendo così la controprova che il contatto è un fallo.

Nel caso specifico di ieri sera il movimento del corpo di Immobile non solo non è innaturale ma è un vero e proprio svenimento.Nessun essere vivente sulla terra neanche un invertebrato o un cefalopode se gli si mette un piede sotto al tallone (che non hanno) mentre corrono (anche se non corrono) possono cadere in quel modo.

A meno che non si abbia il tallone di Achille che basta un leggerissimo tocco e si sviene immediatamente…

Ma a parte scherzi quello di ieri è uno di quei rigori “innaturali” che si fischiano solo in Italia così come quelli che vengono dati a quei giocatori che trattenuti all’altezza del collo cascano in avanti o che se due gambe si sfiorano incredibilmente perde contatto con il terreno quella che non è stata toccata…

Ieri Immobile è semplicemente svenuto in area e l’arbitro che non vedeva l’ora di potersi rendere protagonista della partita ha fischiato.

Nelle immagini di seguito si vede perfettamente che subito dopo il contatto tra tallone di Immobile e punta del piede di Miranda, Immobile comincia a far strisciare il piede sinistro e già questo è innaturale visto il tipo di contatto, ma poi il piede che perde contatto con il terreno è il destro, la cui gamba in modo altrettanto innaturale perde improvvisamente forza e cede miseramente allineandosi al blocco muscolare istantaneo della sinistra…

Il piede di Miranda chiaramente in modo involontario finisce sotto il tallone di Immobile

Il piede di Miranda chiaramente in modo involontario finisce sotto il tallone di Immobile

inspiegabilmente la punta del piede si blocca come se avesse inciampato su uno scalino o su un chiodo per terra...

inspiegabilmente la punta del piede si blocca come se avesse inciampato su uno scalino o su un chiodo per terra…

altrettanto inspiegabilmente la gamba destra comincia a cedere come se fulminata da un soffio di Vigorsol Air Action...

altrettanto inspiegabilmente la gamba destra comincia a cedere come se fulminata da un soffio di Vigorsol Air Action…

entrambe le gambe cedono, lo svenimento è completato, tutto per un alluce sotto il tallone...

entrambe le gambe cedono, lo svenimento è completato, tutto per un alluce sotto il tallone…

Quello che ci tengo a dire non è tanto che questa analisi sia finalizzata a dimostrare che questo rigore non ci fosse, è talmente evidente che sia una simulazione che non ce ne era davvero bisogno, ma che questo fenomeno accentuato dal fatto che succede davvero ormai solo in italia è forse la cosa più brutta che ogni domenica siamo costretti a vedere in serie A.

E siano chiare due cose, non lo scrivo oggi perché è successo contro di noi, in questa stagione è successo molte altre volte, tra l’altro ne ricordo benissimo un paio ignobili sempre a favore della Lazio e della Roma, (stranamente non ne ricordo a nostro favore…)  e non sto parlando di moviola in campo che tanto questo contatto come travia anche alcuni tifosi interisti avrebbe dato modo di giustificare eventuali giudici a bordo campo nella concessione del rigore. Io sto parlando di sportività e di educazione alla stessa, cosa che in Inghilterra ad esempio sono addirittura i tifosi ad inculcarla ai giocatori con buuu di disprezzo a chi si lancia in aria con gesti innaturali facilmente identificabili.

Continuo a pensare che la Federazione e gli arbitri in primis debbano continuare a cercare di far crescere questo Giuoco ed un modo tra i più semplici sarebbe quello di eliminare il calcio di rigore sostituendolo con calci di punizione e nel caso di chiara occasione da gol ripristinando il rosso!

Cosa? Miranda è stato espulso? ah Bene…

(per chi non l’avesse notato quella palla, Immobile, dopo l’ultimo controllo e prima del presunto fallo di Miranda, non l’avrebbe mai presa visto che era già sotto il corpo di Handanovic)

Nell'immagine il netto rigore su Candreva cosa? non si vede nulla? ah già non si trovano immagini sul rigore di Candreva...

Nell’immagine il netto rigore su Candreva
cosa? non si vede nulla?
ah già non si trovano immagini sul rigore di Candreva…

Nell'immagine Immobile spiega al compaesano Guida che se lui sviene in area è solo perché ha il tallone di Achille

Nell’immagine Immobile spiega al compaesano Guida che se lui sviene in area è solo perché ha il tallone di Achille…