Tag

,

Con il campionato ormai giunto al termine, nell’ennesima stagione dove si è persa l’occasione di dare credibilità ad uno sport che ormai in italia ha più assonanze con il wrestling che al vecchio amato calcio, l’argomento che più attira la nostra attenzione non può che essere il tanto strombazzato closing dei cugini poveri.

Ora le cose più o meno sapete tutti come stanno andando, sono stati fatti una serie di incontri con possibili acquirenti da Mister Be al proprietario di Ali Baba fino ad arrivare a questi tizi i Sino Europe di cui non si sa assolutamente nulla se non che sono esterni alle istituzioni cinesi, che come sanno anche i sassi, senza un loro ok non si muove un centesimo. Di loro si sa solo che hanno inviato al milan una caparra di 200 milioni di euro che comunque andranno a finire le cose resteranno al milan.

Non è che ci vuole Padoan per capire che sotto a questi soldi ci sia qualcosa di strano e non ci vuole davvero tanto a capire che manca qualcosa di fondamentale in tutto questo bailamme  che dovrebbe far passare il milan dalle mani di berlusconi ad un nuovo acquirente. In pratica e molto semplicemente manca l’acquirente.

Noi interisti poi lo sappiamo bene come funziona la cosa l’abbiamo appena vissuta e per ben due volte , prima Moratti che passa la Società a Thohir e poi Erik Thohir che la passa a Zangh Jindong. Persone soldi contratti società dietro, c’è sempre stato tutto e alla luce del sole, fin dalle primissime voci, fin dai primissimi soffi di vento.

Qui invece oltre all’interlocutore manca ancora un protagonista che con noi invece è stato presentissimo e attentissimo a tutto, il giornalista d’inchiesta! Con noi hanno fatto inchieste dossier sono entrati a casa Moratti con tapiri, hanno scomodato i grandi della finanza e alla fine sono usciti con triplici condanne a morte! Mentre con il milan sempre rose e fiori

Milan, ecco perché non stupiscono i 100 milioni dalle Isole Vergini addirittura da Eurosport!

o come questa di solo un giorno fa sempre su Eurosport: Berlusconi: “Cessione Milan operazione complessa, ma dico ai tifosi di stare tranquilli”

Ma questo lo sappiamo ed evito di citarvi i giornli di partito che a farci sapere come funziona leccare il c..o ai padroni è sempre stato un esercizio diffuso dalle prostitute del caso, quello che ricordo molto bene ma che pochi ormai ricordano è come invece ci hanno trattato quando eravamo noi nella fase in cui è ora il milan.

Eccovi alcune chicche dell’epoca!

l’Inter in paradiso.. fiscale. Quanti dubbi  titolava la gazzetta con anche i puntini di sospensione per creare più attesa…

articolo-1

Hong Kong e Cayman, la selva oscura dell’Inter di Thohir titolo con articolo in una roventissima ultima ora del corriere della sera su quanto fosse intricata la vicenda annunciando scoop clamorosi sul destino dell’inter!

articolo-3

e questi alcuni paragrafi letti all’epoca su quegli articoli…

SILENZIO ASSORDANTE – Un mese fa, senza comunicare nulla, la “International Sports Capital” di Hong Kong ha conferito la proprietà dell’Inter (70%) a un’omonima società italiana (da tuttomercatoweb)

articolo-2

Sull’Inter si abbatte una bufera. Il reportage di ieri del Corriere della Sera sulla catena di controllo del club nerazzurro rischia di avere effetti imprevedibili (da Gazzetta.it)

e infine questo il più bello di tutti, la chiosa dell’articolo su gazzetta.it:

articolo-4

L’Inter, però, non è solo un’azienda ma anche una squadra di calcio: la trasparenza della catena di controllo è un obbligo morale, prima che legale.

 

Un obbligo morale, più che legale.

UN OBBLIGO MORALE PIÙ CHE LEGALE!

UN OBBLIGO MORALE PIÙ CHE LEGALE!
U-N  O-B-B-L-I-G-O  M-O-R-A-L-E  P-I-Ù  C-H-E  L-E-G-A-L-E  !

Pronto Media italiani ma sapete per caso che sta succedendo ai nostri cugini?
Pronto ma non vi sembra strano e vagamente ridicolo che società di cui nessuno conosce niente regalino centinaia di milioni di euro e poi spariscano nel nulla?

No perché siamo un pochino preoccupati degli obblighi morali dei nostri cugini (a dire il vero anche di quelli legali, ma quelli non potrebbero che portarci notizie entusiasmanti!)

Pronto c’è qualcuno?

#fateschifo!!!

Annunci